watchdogs-legion-rimandato

Ubisoft rimanda le uscite di Watch Dogs Legion, Rainbow Six Quarantine e Gods & Monsters

News
Condividi su:

Per Ubisoft questo non è uno dei periodi migliori, purtroppo per noi ma soprattutto per loro, Ubisoft rimanda le uscite previste per il 2020. La casa francese aveva puntato i suoi grossi profitti del 2019 sui due titoli della saga di Tom Clancy’s; The Division 2 e Ghost Recon Breakpoint.

Malgrado l’entusiasmo dei fan dopo le varie presentazioni dei due titoli, già dopo due settimane dall’uscita di The Division 2 si è visto un calo di utenti e di vendite inapettato.

Il colpo di grazia è stato dato da Ghost Recon Breakpoint, con un calo di vendite ancor più drastico da far frenare la Ubisoft.

La decisione è stata quella di dar più tempo agli sviluppatori per garantire un prodotto finale migliore, rimandando le uscite nel 2021.

L’uscita per Watch Dogs Legion fu programmata per il 13 Marzo 2020, mentre per Gods & Monsters sarebbe dovuta essere il 25 Febbraio 2020.

Per Rainbow Six non fu programmata una data precisa d’uscita.


Di seguito ciò che il CEO Yves Guillemot ha spiegato ed un post pubblicato da Chloé Woitier su Twitter

“Sebbene ognuno di questi giochi abbia già una forte identità e un alto potenziale, vogliamo che i nostri team abbiano maggiore tempo per lo sviluppo in modo da assicurare che le rispettive innovazioni siano implementate perfettamente, in modo da consegnare delle esperienze ottimali ai giocatori.

La decisione avrà un impatto molto significativo sui nostri risultati finanziari per questo anno fiscale e va contro i nostri successi nella costruzione di un modello di sviluppo più stabile.

In ogni caso, è in linea con la nostra strategia di massimizzare il valore futuro dei nostri brand, in modo da avere effetti positivi sul lungo termine per i nostri dipendenti, per i giocatori e per gli azionisti. Ci aspettiamo che abbia un impatto positivo sulle nostre performance finanziarie dal 2020-2021″.


Gilbrush
In alias Gilbrush
Sono cresciuto tra computer, videogiochi e strumenti musicali, le mie più grandi passioni che oggi sono il mio lavoro. Oltre a dedicare gran parte del mio tempo al mondo videoludico dedico altrettanto al mio lavoro principale di programmatore informatico.

“Fai quello che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita”
Confucio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *