we-were-here-recensione

We Were Here – Soluzione

Soluzioni PC Steam Xbox One
Condividi su:

Quasi tutti gli enigmi di We Were Here verranno svolti dall’esploratore, la guida seguente si riferisce infatti soprattutto agli enigmi di esso.

Vi allego anche il collegamento alla recensione.


Scena 1

Esploratore – Una volta raccolta la ricetrasmittente dal tavolo, guardatevi in giro nella stanza fino a che non vedrete due occhi colorati in cima a delle colonne. Non dovrete fare altro che premere le figure in basso alle due colonne facendo riferimento alla combinazione degli occhi colorati dell’immagine sottostante.

we-were-here-soluzione-screen1


Scena 2

Esploratore – In questa stanza vi troverete di fronte ad un quadro con una strana figura, sotto di esso ci sono delle incavature dove dovrete inserire i rispettivi tasselli rappresentati nell’immagine, i tasselli che vi occorrono potrete trovarli affissi alla parete accanto.

we-were-here-soluzione-screen2


Scena 3

Esploratore + Bibliotecario – Nella prossima stanza occorre l’aiuto del vostro amico bibliotecario, dirigetevi in fondo alla stanza e date un’occhiata alla scritta sopra porta in fondo alle scale. Ci sarà scritto un colore, prima che la stanza venga sommersa, il vostro amico bibliotecario dovrà dirigersi nella nuova stanza aperta e scendere di parecchio le scale, alla fine si ritroverà in una cantina 3 valvole colorate, non dovrà fare altro che girarne due che mescolate comporranno il colore.

we-were-here-soluzione-screen3we-were-here-soluzione-screen4


Scena 4

Esploratore – La scena più lunga del gioco, grazie alla mappa sottostante il tutto diventa molto semplice, non dovrete fare altro che gironzolare nel labirinto e tirare le leve indicate sulla mappa, la combinazione è la seguente:

blue – verde- blue – rossa- blue – verde

we-were-here-soluzione-screen4


Scena 5

Esploratore – In questa scena dovrete essere molto veloci, prima di tutto dirigetevi sotto i porticati del cortile e completate il gioco del generatore, non dovrete fare altro che far coincidere per 3 volte consecutive la freccetta sul punto verde (immagine1).

Successivamente attivate il generatore (immagine 2) ed infine utilizzate la scacchiera gigante al centro del cortile, dovrete svolgere le seguenti mosse illustrate negli screenshot sottostanti partendo sempre dalla mossa dei pezzi bianchi.

we-were-here-soluzione-screen5

we-were-here-soluzione-screen6

we-were-here-soluzione-screen7

we-were-here-soluzione-screen8

we-were-here-soluzione-screen9

we-were-here-soluzione-screen10


Scena 6

Esploratore – In questa scena vi ritroverete di fronte ad un libro su un legio, oltre il libro sono presenti delle mattonelle giganti, in base alle figure presenti sul libro dovrete fare il percorso giusto sulle mattonelle onde evitare di essere trafitti dalle spine.

LIBRO 1we-were-here-soluzione-screen11passi1

LIBRO 2

we-were-here-soluzione-screen12passi2

LIBRO 3

we-were-here-soluzione-screen13passi3

LIBRO 4

we-were-here-soluzione-screen14passi4

LIBRO 5

we-were-here-soluzione-screen15passi5

LIBRO 6

we-were-here-soluzione-screen16passi6


Scena 7

Esploratore – scenario finale del gioco, dovrete girare delle manovelle e tirare delle leve con la stessa sequenza che vi descriverò a breve.

Ci saranno 6 manovelle, partendo dalle 3 superiori, la prima è disabilitata.

Per ogni scenografia dovrete girare 3 volte le manovelle.

 

Manovella – Scenografia

2 – Castle

3 – King

4 – Queen

5 – Mad King

6 – People

 

Atto 1

Castle + People -> Tirate la leva Scene

Atto 2

Castle + Queen + King -> Tirate la leva Scene

Atto 3

Castle + Queen + King + People -> Tirate la leva Scene

Atto 4

Castle + Queen + People + Mad King -> Tirate la leva Scene

Atto 5

Tirate la leva rossa con la scritta Blood + King + Blood Light -> Leva Scene


Su We Were Here è tutto, per qualsiasi problema o chiarimento lasciate pure un commento.

Buon divertimento!


Gilbrush
In alias Gilbrush
Sono cresciuto tra computer, videogiochi e strumenti musicali, le mie più grandi passioni che oggi sono il mio lavoro. Oltre a dedicare gran parte del mio tempo al mondo videoludico dedico altrettanto al mio lavoro principale di programmatore informatico.

“Fai quello che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita”
Confucio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *