we-were-here-recensione

We Were Here – Recensione

PC Steam Xbox One
Condividi su:

we-were-here-recensione-screen-1We Were Here è un puzzle game prodoto dalla Total Mayhem Games. Il team di sviluppo è composto da 15 studenti della Rotterdam University of Applied Sciences, i quali nel 2018 vinsero anche un premio come miglior gioco prodotto da studenti.

L’avventura è ambientata in un vecchio castello ubicato su una montagna innevata, dove voi ed il vostro alleato dovrete trovare il modo di fuggire. Avrete a vostra disposizione solo la modalità di gioco online, dove potrete decidere se giocare con un amico o se pescare casualmente un altro giocatore.

We Were Here metterà a vostra disposizione due personaggi, il bibliotecario e l’esploratore situati distanti l’uno dall’altro all’interno del castello.

we-were-here-recensione-screenIl bibliotecario svolgerà il suo ruolo in una sola stanza del castello, dove al suo interno dovrà cercare ed assemblare indizi tra oggetti e libri per aiutare l’esploratore.

L’esploratore invece si troverà dinanzi ad ostacoli e puzzle dove solo grazie all’aiuto del bibliotecario potrà superare ogni difficoltà, l’unico mezzo a vostra disposizione per comunicare con il vostro alleato sarà una ricetrasmittente che troverete all’inizio dell’avventura.

L’idea di poter giocare con sconosciuti e cercare di comunicare per avere indizi è molto simpatica, purtroppo però il gioco è molto corto, circa 20 minuti di gioco totali con enigmi molto semplici.

Clicca qui se vuoi visualizzare la soluzione agli obiettivi.


Gilbrush
In alias Gilbrush
Sono cresciuto tra computer, videogiochi e strumenti musicali, le mie più grandi passioni che oggi sono il mio lavoro. Oltre a dedicare gran parte del mio tempo al mondo videoludico dedico altrettanto al mio lavoro principale di programmatore informatico.

“Fai quello che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita”
Confucio

La Nostra Pagella

4.8

Grafica

6.0/10

Sonoro

4.0/10

Longevità

3.5/10

Gameplay

5.5/10

Puzzle

5.0/10

Pro

  • Divertente giocarci con estranei

Contro

  • Cercare una stanza è quasi impossibile a causa di bug nel menu irrisolti
  • Estremamente breve
  • Quasi tutti gli enigmi sono troppo semplici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *