No Man's Sky - Guida impianti porte automatiche

No Man’s Sky – Guida impianti porte automatiche

Guide Generiche Guide PlayStation Guide Xbox
Condividi su:


Spesso mi sono ritrovato a giocare con giocatori che avevano lo stesso problema, non riuscire ad automatizzare l’apertura e chiusura delle porte. Non temete, in questo articolo su “No Man’s Sky Guida impianti porte automatiche” vi spiegherò nel dettaglio come risolvere questo problema senza aver bisogno di una laurea in ingegneria.

Ovviamente la prima cosa importante è aver imparato i progetti per generare elettricità, io in questo caso ho utilizzato dei pannelli solari collegati ad una batteria. Altri due progetti indispensabili che dobbiamo imparare sono l’interruttore di prossimità e l’invertitore di energia.


No Man’s Sky – Costruiamo impianti porte automatiche in pochi e semplici passi


Adesso che abbiamo imparato i progetti essenziali possiamo armarci di scalpello e martello per iniziare i nostri lavori. L’impianto che impareremo a costruire va bene su tutti i tipi di porte automatiche.

Cominciamo posizionando il nostro interruttore di prossimità, io l’ho posizionato al centro in obliquo come si vede in foto. Metterne due, uno all’interno ed uno all’esterno non è obbligatorio in quanto il sensore vi rileva sia che siate dentro o fuori.
No Man's Sky - Guida impianti porte automatiche

Adesso posizioniamo l’invertitore di energia, per semplicità l’ho posizionato all’esterno in alto a destra, altrimenti per nasconderlo meglio potrebbe essere posizionato all’interno in uno dei due angoli superiori della porta.
No Man's Sky - Guida impianti porte automatiche


I Tanto Amati Cavi Elettrici


Adesso non ci resta fare l’ultimo sforzo, quello di collegare il tutto. Vi assicuro che è molto semplice, lo schema lo imparerete subito a memoria. Di seguito lo schema e subito dopo troverete in dettaglio i collegamenti.

No Man's Sky - Guida impianti porte automatiche

  1. Collegare un cavo che vada dalla batteria all’ingresso sinistro dell’interruttore di prossimità.
  2. Il prossimo cavo va dall‘ingresso sinistro dell’interruttore di prossimità all’ingresso sinistro dell’invertitore di energia.
  3. Il penultimo cavo va collegato dall’ingresso destro dell’interruttore di prossimità all’ingresso basso centrale dell’invertitore di energia.
  4. L’ultimo cavo va dall‘ingresso destro dell’invertitore di energia all’attacco in basso della porta (la porta ha 4 attacchi, va bene uno qualsiasi dei 4).

Questo è il risultato finale; spero vi sia piaciuta questa guida di “No Man’s Sky – Guida impianti porte automatiche”, per qualsiasi chiarimento lasciate un commento o scriveteci sulla nostra pagina facebook di gamesisland.

No Man's Sky - Guida impianti porte automatiche


Gilbrush
In alias Gilbrush
Sono cresciuto tra computer, videogiochi e strumenti musicali, le mie più grandi passioni che oggi sono il mio lavoro. Oltre a dedicare gran parte del mio tempo al mondo videoludico dedico altrettanto al mio lavoro principale di programmatore informatico.

“Fai quello che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita”
Confucio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *